Usare il marchio registrato anche per altri prodotti

Se modifico la mia attività dopo aver registrato il mio marchio posso usarlo anche per prodotti diversi?

Purtroppo la riposta è no.

Quando depositi una domanda di registrazione del marchio devi indicare le classi dei prodotti e servizi per i quali il tuo marchio verrà utilizzato. Quelli indicati sono gli unici per i quali poi verrà concessa la protezione.

Quindi per estendere la portata di un marchio non basta fare poi una “integrazione”. Devi, purtroppo, depositare una nuova domanda di registrazione, quindi con l’indicazione delle nuove classi di prodotti o servizi per i quali hai deciso di utilizzare il tuo marchio. E dovrai pagare nuovamente le tasse di registrazione.

Inserendo le nuove classi non potrai nemmeno rivendicare la priorità della tua registrazione.

Sarà una registrazione nuova a tutti gli effetti, anche se si tratta dello stesso marchio.

Quindi quando individui e scegli il tuo marchio per la registrazione devi assolutamente individuare in maniera corretta anche lo sviluppo del tuo marchio.

Anche perché se nel frattempo qualche altro imprenditore o concorrente avesse registrato un marchio simile nelle classi dove tu non hai registrato il tuo marchio, non potresti rivendicare neanche la priorità. Quindi non potresti utilizzare neanche il tuo marchio per la classe richiesta.

E non potresti utilizzarlo per i prodotti diversi da quelli che avevi già scelto in origine.

Quello che io raccomando sempre ai miei clienti, nel momento in cui procediamo al deposito della domanda di registrazione del marchio, è di individuare in modo preciso i prodotti e i servizi. Non soltanto nei quali il marchio si utilizza oggi ma ritengono di doverlo utilizzare in futuro.

Perché la registrazione dura dieci anni, quindi il mercato potrebbe avere degli sviluppi.

Ovvio che non puoi abbracciare tutte le classi, però magari una in più potrebbe esserti utile.

In linea teorica non è impossibile proteggere il marchio anche per tutte le 45 classi presenti nella Classificazione di Nizza.

Questo naturalmente è un deposito molto ampio e molto generico che, da una parte ha un esborso di tasse notevole. E dall’altra se il marchio dovesse essere esteso, anche all’estero i costi si moltiplicherebbero notevolmente per la scelta di così tante classi.

Se il marchio, poi, non venisse utilizzato – sempre nei famosi cinque anni dalla concessione della registrazione per tutte le classi per cui lo hai registrato – oltre all’esborso economico perderesti anche il diritto, totale o parziale, per quei settori per cui il marchio non è  utilizzato.

Quindi perderesti anche l’investimento economico.

Prima di procedere con una registrazione conviene sempre valutare bene le prospettive della tua azienda, i campi in cui ti muovi e anche le sue potenzialità. Così da delimitare fin da subito l’ambito nel quale hai un effettivo interesse a che il marchio non venga dichiarato decaduto. O comunque non venga utilizzato illegittimamente dai tuoi competitor.

La selezione e, quindi, l’individuazione all’interno delle classi è fondamentale. Va fatta bene, è un lavoro che può sembrare noioso però ti assicuro che per tutta la durata dei tuoi dieci anni è un investimento che vale la pena fare.

Se vuoi approfondire questo tema così come altri aspetti che riguardano la protezione della tua azienda, del patrimonio del marchio e del valore che puoi darle puoi seguirmi sui miei social, all’hashtag LexAroundMe, sul mio blog oppure scrivermi anche nei commenti qui sotto.

Se vuoi approfondire gli argomenti trattati oppure vuoi dei chiarimenti su Marchi, E-Commerce o Proprietà Intellettuale prenota la tua consulenza.

Per tutti gli aggiornamenti segui #LexAroundMe

Lascia qui la tua recensione al blog e ai servizi di LexAround.me

 

Usare il #marchio registrato anche per altri prodotti #brand #ProprietàIndustriale #LexAroundTalk #LexAroundMe Condividi il Tweet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.