Marchi 2016: la classifica di Brand Finance

Lex Around Me Classifica Marchi 2016

La classifica dei marchi commerciali 2016 stilata da Brand Finance: tra i primi dieci, otto sono tech

Ancora una volta Apple si conferma in testa alla classifica dei brand con più alto valore commerciale. Disney è la più potente, grazie al successo planetario del nuovo film, il settimo, della saga di Star Wars.

Lo scorso anno, Lego aveva strappato la prima posizione a Ferrari soprattutto grazie ritorno di immagine di Lego Movie. Anche i brand cinesi sono in grande ascesa, sia tra i marchi che crescono maggiormente in valore, sia tra i marchi che crescono più velocemente.

Il brand che nel corso dell’anno ha registrato la performance peggiore è Volkswagen, crollato dal 17° al 56° posto a causa dello scandalo dieselgate.

Quanto al futuro potenziale di Allianz, Brand Finance ha riconosciuto che “l’approccio sulla centralita’ del cliente da parte del gruppo e’ in grado di portare valore e rafforzarlo su quanto gia’ esiste”. Il valore di un marchio non deve essere confuso con la forza, misurata in un’altra classifica, di BrandFinance. Classifica nella quale non brilla particolarmente il nostro tricolore. Molto bene anche ENI che incrementa anche la forza del proprio marchio. L’Italia sparisce piano piano anche dalla classifica dei marchi globali con più valore. Il primo nome italiano si piazza 120°

Per approfondimenti sul tema vai su questi link: RAINEWS e BRANDFINANCE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.