Cosa devi sapere prima di fare una causa

COSA DEVI SAPERE PRIMA DI FARE CAUSA LEX AROUND ME

La difesa è un diritto inviolabile tutelato dalla Costituzione. Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi.

Questo però non significa che, salvo alcune eccezioni espressamente previste per il gratuito patrocinio, agire sia privo di costi. Anzi. 

COSA DEVI SAPERE PRIMA DI FARE CAUSA LEX AROUND ME

Photo by Meriç Dağlı on Unsplash

Quando vale la pena fare causa

Spesso ci si chiede se, in fin dei conti, convenga davvero fare causa al debitore o una parte inadempiente di un contratto.
 
Nel caso di azione per il recupero di somme tutto dipende dalle disponibilità economiche del debitore. E dal possibile margine di successo del pignoramento. 
 
Ed è proprio qui la parte più difficile. Perché un conto è ottenere una sentenza di condanna, un altro è trasformarla in denaro.

Spesso l’esecuzione forzata non ha successo, specie quella per piccole cifre perché si tratta di pignorare i beni del debitore e metterli in vendita con procedure costose e farraginose, molto spesso prive di successo. 
 
L’unico margine di tutela è se il debitore ha uno stipendio (nel qual caso puoi pignorare un quinto), una pensione (pignoramento fino a massimo un quinto sottratto il minimo vitale) o un conto corrente bancario.
 
Tieni conto però che, sino ad allora, tutte le spese legali sono a carico tuo. Il che è sempre un grosso deterrente per chi non ha certezza di recuperare i propri soldi.

COSA DEVI SAPERE PRIMA DI FARE CAUSA LEX AROUND ME

Photo by Erik Mclean on Unsplash

 

 

Fare causa non è né breve né semplice

Ma quando ci sono elementi giuridici validi per ottenere giustizia in tribunale e che quindi sia anche opportuno da un punto di vista strettamente giuridico oltre che di principio, agire legalmente vale la pena.
 
Fare una causa è una scelta che deve essere maturata individualmente. La questione della stretta convenienza economica è legata all’evoluzione futura della causa. E su questo si possono fare ipotesi. Ma restano ipotesi. 
 
Soprattutto in ambito legale non trovo serio né professionale spacciare ipotesi per certezze, dal momento che ogni causa porta con sé variabili e un esito non prevedibile all’inizio.

Cosa devi sapere prima di iniziare una causa

Di certo c’è che partire con una base solida, un contratto scritto bene e ragionato sulle tue esigenze e non un semplice copia e incolla di clausole prese un pò a caso da altri contratti ti tutela.
 
Un contratto ben fatto ti aiuta nel tuo lavoro e ti facilita anche nel caso diventi inevitabile ricorrere a un Giudice per far valere i tuoi diritti.

Questo perché, ovviamente il Giudice è un soggetto terzo che nulla sa del tuo lavoro o delle sue dinamiche.

Se alla base esiste un buon contratto, un accordo scritto in modo chiaro e semplice anche il Giudice sarà in grado di comprendere in modo agile e veloce quali siano i diritti e i doveri. E lo agevolerai nella decisione da prendere.

 

Vuoi sapere come tutelarti al meglio? Leggi anche gli articoli nella categoria Contratti.

 

Se vuoi risolvere una questione che ti interessa o ricevere una risposta al tuo caso specifico prenota qui la tua consulenza online.

 

Per tutti gli aggiornamenti segui #LexAroundMe

Lascia qui il tuo commento al blog e ai servizi di LexAround.me

Devo sempre firmare il #contratto? #ecommerce #professionisti #professioniste #aziende #LexAroundMe Condividi il Tweet

Cosa devi sapere prima di fare #causa #giustizia #diritti #causalegale #accordo #contratto #LexAroundMe Condividi il Tweet

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *