Come migliorare le performance di vendita di un e-commerce

COME MIGLIORARE LE PERFORMANCE DI VENDITA DI UN E COMMERCE LEX AROUND ME AVV SILVIA DI VIRGILIO MILANO

Come migliorare le performance di vendita di un e-commerce.

Quando si pensa alla realizzazione e alla gestione di un e-commerce ci si trova spesso a fare i conti con un quadro d’insieme che – dopo qualche mese dal lancio – tende a scoraggiare anche l’imprenditore più fiducioso.


Perché le vendite sono ferme? Come mai le visite sul mio sito sono poche e gli utenti che navigano decidono di andare via senza comprare nulla?

Domande frequenti che, però, nascono da una convinzione errata fatta passare da chi gli e-commerce – per mestiere – li vende:

“basta avere un negozio online per vendere tutto senza problemi!”

oppure

“basta inserire i prodotti su Amazon ed è fatta”

L’e-commerce è da considerarsi come un’azienda online che ha bisogno di analisi di mercato, business plan e iniziative di fidelizzazione, oltre alla cura dei dettagli e a costanti attività promozionali e supporto alla clientela.

In una sola parola: strategia!

In genere, le attività necessarie allo sviluppo di un progetto e-commerce si possono racchiudere in due macroaree:

  • on-site, che interessano l’ottimizzazione tecnica e contenutistica del sito
  • di marketing, relative ai canali di promozione per “far scoprire” la tua azienda online

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio di cosa di tratta.

Innanzitutto è necessario ottimizzare la piattaforma per migliorarne qualità e fruizione, con l’obiettivo di renderla user-friendly e performante.

Sono necessari, a questo fine, interventi tecnologici adatti, come la scelta di un server affidabile e veloce. Servono anche attività volte all’ottimizzazione SEO, fondamentali per un buon posizionamento sui motori di ricerca.

Bisogna, inoltre, focalizzare l’attenzione sui comportamenti degli utenti del sito, comprendere le azioni che compiono o gli eventuali processi d’acquisto.

Quale sezione del sito è più cliccata? In quanti clic gli utenti arrivano al pagamento? Quante volte ci sono carrelli abbandonati?

Identificato adeguatamente il target, studiati competitors o principali player e valutati i comportamenti degli utenti è necessario avere anche una strategia di marketing multicanale, che integri online e offline e che sia analiticamente misurabile.

Di cosa si tratta?

Di una complessa strategia multipiattaforma che:

  • raggiunga potenziali consumatori e li converta in clienti
  • coltivi il rapporto in seguito all’acquisto
  • aumenti la frequenza d’acquisto e il tasso di ritorno
  • aumenti il valore medio dello scontrino
  • personalizzi le promozioni studiandole per ciascuna persona.


Se per il tuo store fisico sceglieresti la zona più ricca e bella della città, perché per il tuo store online dovresti scegliere una strada di periferia difficile da raggiungere e mal collegata?

Con quanta cura vengono scelti i prodotti da mettere in vetrina per incuriosire i passanti e spingerli ad entrare? E con i clienti?

Quanto è importante riuscire a entrare subito in sintonia con loro dimostrando di voler risolvere le loro esigenze e non di ottenere una vendita a tutti i costi?

La domanda da porsi, dunque, non è tanto ‘’perché le vendite sono ferme?” ma piuttosto “il mio e-commerce è visibile, vantaggioso e attento alle richieste dei clienti?”

Solo cambiando l’idea che si ha dell’e-commerce e dedicandogli le stesse cure e attenzioni che si dedicherebbero a un negozio fisico è possibile raggiungere i risultati desiderati.

Ti è piaciuto questo post? Fammelo sapere nei commenti e se vuoi fammi un tweet.

Come migliorare le performance di vendita di un #ecommerce #internet #LexAroundMe Condividi il Tweet

Vuoi sapere se il tuo e-commerce ha tutti i requisiti previsti dalla legge? Qui trovi i miei articoli oppure se hai altri dubbi o richieste contattami!

Abbiamo un team di professionisti che possono fornirti una consulenza in tutti gli ambiti dell’e-commerce, anche nelle strategie di vendita online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *